Nonostante le avversità, sempre uniti!

Heyla SILOS!

Oggi volevo parlare di un paio di cose emerse in questi giorni e che mi hanno fatto riflettere un po’, discutendone con voi (i commenti son fatti per essere scritti :P).

Una premessa… Molti chiedono in continuazione (giustamente) “Cosa è SILOS?“, “Perchè seguiamo delle regole?“, “Cosa ci differenzia dagli altri?“. Tutte queste domande vengono risposte giornalmente, il problema è quando vengono richieste da membri ormai “anziani” che nel frattempo hanno preso maggior responsabilità e con dei ruoli. Ed è qui che i problemi nascono! Era giusto quindi dissolvere tutti questi dubbi.

Partiamo da una citazione di starcesus utilizzata dal nostro caro Pam in uno dei suoi articoli (leggete i suoi articoli!)

La cosa incredibile è l’amicizia che SILOS riesce a creare fra chi vi partecipa.

SILOS è nato da un gruppo di Amici (Pam, Smenn ecc.) che volevano portare avanti l’idea di un multi-clan che potesse creare al loro interno nuove amicizie. Questo cerchiamo di portarlo avanti anche noi, nonostante le difficoltà, creando una community non più soltanto riferita a Clash of Clans ma anche ad altri giochi. Lo scopo però è sempre lo stesso, creare LEGAMI… Sono questi che ci fanno andare avanti. SILOS nasce con la volontà di poter mettere in contatto persone che hanno età diverse ma che si appassionano tutte allo stesso modo!

SILOS è INSIEME UNICO, dalla sua nascita fino ad’ora si sono susseguite tantissime persone che hanno avuto l’opportunità di diventare amiche sia nel virtuale che nel reale (indimenticabile l’incontro tra Pam e Pecl4vo, se non lo avete letto fatelo!) e molte di esse hanno contribuito alla causa, mettendosi a disposizione senza prendere un denaro, solo per spirito di appartenenza!

Il principio dell’amicizia fa sì che però ci debba essere un ambiente dove essa possa svilupparsi nel migliore modo possibile, senza che ci siano mal dicenze, manipolazioni o altro. Ed è per questo che esistono delle Regole! Esse non devono spaventare, poichè non impongono niente, se non la buona educazione. Perchè rovinare rapporti, per causa di insulti, anche su di un gioco? Il significato di quest’ultimo a poco a poco lo stiamo perdendo, pensando sempre di più all’avidità del potere.

Per gioco, in etologiapsicologia, e altre scienze del comportamento, si intende un’attività (per lo più divertente) di intrattenimento volontaria e intrinsecamente motivata, svolta da adulti, bambini, o animali, a scopo ricreativo

A volte ci dimentichiamo che nella nostra Community siamo tutti UGUALI… magari uno può avere un ruolo piuttosto che un altro, ma la cosa che ci deve caratterizzare è la voglia di crescere tutti insieme. Prendete ad esempio un ingranaggio, esso si muove se tutti i componenti funzionano. SILOS purtroppo nell’ultimo periodo non funziona come dovrebbe, fa un passo avanti e due indietro. Ed è per questo che siamo alla continua ricerca di novità e di persone che possano far ripartire nel modo corretto l’ingranaggio (tenendo conto della Prima Legge di SILOS). Noi, anzi, meglio dire io sono un vecchietto (per modo di dire) e tante cose le ho iniziate a capire solo ora. Non ci può essere ricambio se non ci sono le persone no? L’inattività è un morbo da combattere!

Ultimo punto di questo pippone che vi ho fatto è come SILOS dovrà cambiare per poter andare avanti. Ecco, non avendo la verità in tasca non posso dirvi come la situazione si risolverà, ma combatterò affinchè voi possiate avere tutti gli strumenti per farlo. Se ci mettessimo tutti insieme, secondo me, pezzettino dopo pezzettino potremmo far rivivere i fasti di un tempo a questa Community che tanto ci sta a cuore seguendo il Terzo Segreto di SILOS, ovvero “Condividere rende grandi“, facciamolo! Pensiamo a portare avanti questa Community, senza prendercela tra di noi o screditando il lavoro degli altri!

Vi lascio con un ultimo messaggio del sempre grandioso Pam che ai tempi mi ha fatto aprire la mente:

Il male è potente, è affascinante. Il male fa rumore e ci attrae come una calamita. Il male è attorno a noi e ci intontisce per non farci vedere i suoi effetti disastrosi. Ogni giorno i telegiornali ci riempiono la testa di male. Ogni giorno siamo istigati, invogliati, ispirati perfino, da questa forza immensa. Il male è facile. Facile pensare male. E se pensiamo male siamo parte di quella forza e le diamo potenza. Il bene è invece silenzioso, poco attraente, faticoso e noioso. Il bene ci sembra banale, ci fa sembrare deboli. Ci espone alla derisione degli altri. E’ una via difficile da perseguire, serve molta perseveranza e credo, determinazione e volontà. Pensare bene, anche davanti a tanto male, non è cosa semplice, non è da tutti.

Ma se il male è potente, il bene è onni-potente.

Vi consiglio di leggerlo tutto qui, è molto bello!

Con questo spero di aver fatto chiarezza e spero che molti di voi ci continuino ad aiutare in ciò che facciamo!

#SEMPER

2 thoughts on “Nonostante le avversità, sempre uniti!

  1. I valori che vogliamo sono questi! Semplici, con un forte messaggio che faccia da guida a tutti i vecchi, nuovi membri e quelli che verranno anche dopo di noi. Finche ricorderemo Silos, non morirà mai dentro di noi. Dobbiamo avere la forza di volontà di combattere questo male che ci corrompe qualche volta, dobbiamo pensare in positivo e non in negativo credendo che quello che facciamo sia sempre giusto. Non sei da solo, siamo tanti, e non abbandoneremo per stupidaggini. Che la bandiera di Silos sventoli in cielo per sempre.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.